Sbarchi e realtÓ dell'isola

Molti visitatori mi pongono spesso domande sul "problema clandestini".

Il problema c'è, esiste.

Mi sento però di dirvi in tutta tranquillità che i "clandestini" non portano alcun turbamento alla vita "turistica" dell'isola.

La serena quotidianità di questa piccolissima terra che rappresenta il punto più a sud d'Europa, non è assolutamente condizionata dagli sbarchi a volte anche massicci ma costantemente monitorati dalle forze dell'ordine che operano con molta discrezione e professionalità.

L'immigrazione è un problema serio,che coinvolge tutti noi, a carattere nazionale e non certamente limitato agli "sbarchi"a Lampedusa.

Purtroppo, i mass media con i loro servizi, sempre drammaticamente allarmanti nella ricerca di colpire "l'immaginario collettivo", presentano una fotografia della realtà che non è quella vera.

Vi accorgerete che.....non vi accorgerete di nulla; l'unico posto in cui avrete occasione di vederli se proprio lo desiderate è andando a curiosare al centro di accoglienza, guardando la televisione o più semplicemente recandovi in qualsiasi stazione ferroviaria di qualsiasi grande città!

Polemiche a parte,potete decidere di non venire a Lampedusa se cercate verdi giardini, vita mondana da "sballo", negozi da via Montenapoleone, spiagge chilometriche ma non certamente per il "problema clandestini".

Potete decidere invece di vivere un'esperienza in questa isola la cui umile forza viene dal mare,dai profumi del mediterraneo e dal calore della grande semplice ospitalità della sua gente.

Scegliete voi.

FEBBRARIO 2015

DEDICATO A TUTTI  COLORO CHE RINUNCIANO ALLA VACANZA A LAMPEDUSA..

mi spiace molto che  pensiate che ciò che i mass media riportano sulla situazione che si è creata sia la verità in assoluto.

mi spiace molto che la voce dei mass media impedisca di pensare con la propria testa e addirittura che lascino intendere che questi fanatici TAGLIA GOLE arrivino con i barconi e si fermino a LAMPEDUSA!!!!!

Questi fanatici ,ai quali forniamo le armi anche noi Italiani, non viaggiano sui  barconi ma in business class sui voli di linea, studiano a Cambridge, vogliono colpire l’Europa non noi a Lampedusa dove abbiamo solo pesce, capperi , mare e un centro di accoglienza che con la collaborazione di una popolazione unica al mondo per la sua generosità, da 20 anni fornisce la prima assistenza a coloro che scappano dalle guerre, dai massacri

Preoccupiamoci piuttosto di viaggiare in Europa ,in metropolitana, in treno, sui bus, nei centri commerciali

I famosi missili piazzati in Libia NON sono puntati su Lampedusa, ma su l’Italia, quando Gheddafi lanciò il siluro oltre Lampedusa fù un avvertimento x gli americani che un tempo avevano la base sull’isola, da allora la base è stata chiusa e gli americani non si sono mai più visti

La nostra piccola isola NON interessa a NESSUNO  ne a loro e nemmeno ai nostri governanti, viene sempre menzionata x distogliere l’attenzione dalla verità

Per  quanto a voi possa sembrare assurdo a Lampedusa non riesci a trovare nemmeno un “vu cumprà” nemmeno se lo cerchi, per quanto a voi possa sembrare assurdo Lampedusa è il posto più sicuro del mondo

 Io vivo in inverno a Parma ,ho 2 allarmi in casa e se devo uscire alla sera ho paura, a Lampedusa casa nostra è aperta, non abbiamo porte blindate o allarmi, le auto sono aperte, i bimbi giocano fuori  e abbiamo la libertà di uscire in qualsiasi momento senza alcun rischio.

Preoccupiamoci piuttosto di pensare e vivere con la nostra testa, la nostra identità, preoccupiamoci di non farci derubare della nostra libertà di pensiero

Trovo sia corretto esprimere il mio pensiero considerando che trascorro i circa 8 mesi ogni anno da 20 anni, in questa splendida terra e che le situazioni le conosco perché le vivo in prima persona non per sentito dire!

Sicuramente chi stà facendo tutto questo terrorismo mediatico ha dimenticato di dire che anche quest’anno la spiaggia dell'isola dei conigli è stata votata tra le più belle al mondo da Tripadvisor, 3° a livello mondiale, 1° in Europa ed in Italia…..MA LE NOTIZIE BELLE COME MI DISSE UN GIORNALISTA NON INTERESSANO A NESSUNO!

Buona giornata a tutti

lettera

 al direttore della Gazzetta di Parma di una sig.ra tornata dalla sua vacanza

 

Egregio direttore,

vorrei parlare con lei e con i cari lettori, di LAMPEDUSA.

Sono rientrata dopo una vacanza da quest'isola con una grande voglia di tornarci. Come? penserà qualcuno incuriosito.

Dopo tutti quei clandestini che hanno bivaccato sulle spiagge sporcando e lasciando di tutto . Ricordo che da 20 anni i LAMPEDUSANI accolgono esseri umani in cerca di vita con grande solidarietà e in silenzio . Evidentemente chi non fa rumore ,chi non urla deve essere penalizzato. IO NON CI STO...

Ho conosciuto quest'isola magica un pò di tempo fa ,ho nuotato nel suo mare dai vari colori ,ho avuto l'onore di conversare con la sua gente" VERA " orgogliosa di avere salvato alcuni mesi orsono formando una lunga catena di soccorritori 300 esseri umani che stavano naufragando. Il nostro presidente Napolitano li ha elogiati e proposto  il nobel per la pace, ma non basta . LAMPEDUSA vive di pesca nel periodo invernale e di turismo da maggio ad ottobre . Cari amici che mi leggete,credo davvero che dobbiamo restituire un pò di solidarietà a chi ne ha data tanta senza ricevere nulla in cambio . Andate in vacanza una settimana a LAMPEDUSA con la vostra famiglia e con i vostri amici . La bellezza della spiaggia dei conigli dove le tartarughe depositano le uova vi lascierà senza respiro . Vi farete incantare ammirando il sole che tramonta sugli scogli e perchè no sorseggiando un aperitivo .

Non dimenticherete di sicuro la gita in barca con i pescatori che cucineranno pesce per voi .Tutto qui ,non volevo stupirvi con effetti speciali , ma questa è LAMPEDUSA con un grande valore aggiunto:la soldarietà .

Mi permetto di rassicurare chi non è mai stato che questi esseri umani che approdano vengono immediatamente assistiti e portati nei vari centri di accoglienza prevalentemente qui al nord , inutile dirvi che la situazione è tranquilla e serena Non dimentichiamoci di LAMPEDUSA e della sua gente .

           GRAZIE PER AVERMI ASCOLTATA          

                   FIORENZA MAZZOCCHI

 

18-06-2011 MAIL DI CLIENTI APPENA TORNATI DA LAMPEDUSA:siamo venuti contro il parere di tutti, ce ne siamo fregati pensando che a Milano dova abitiamo noi è invivibile dai tanti extracomunitari, allora abbiamo detto non saranno loro a impedirci di fare le nostre vacanze a Lampedusa dato che erano 2 anni che ci pensavamo, e oggi che si ritorna cosa dobbiamo dire per riservarci quest'angolo di Paradiso.. che era pieno di extracomunitari? diremo le cose come stanno a noi qualcuno dovrà pur credere.
 

21-06-2011 MAIL DI CLIENTI APPENA TORNATI DA LAMPEDUSA Vania, carissima buongiorno. Il nostro motto da sempre è "non essere triste perchè vai via, sii felice per esserci stato" Questa volta pultroppo non ha funzionato....... Volevo ringraziarti per l'assistenza e per la scelta della casa, era perfetta. Anna è una persona meravigliosa, ci ha anche offerto la ricotta calda appena fatta. La gente di Lampedusa è meravigliosa, accogliente, anche se in questo periodo è molto depressa e arrabbiata, (giustamente) riguardo agli sbarchi che la televisione continua a ripetere..... non lo so se gli sbarchi continuano, non voglio mettere in dubbio le notizie dei giornalisti, dovrebbero però dire anche che i turisti sono al sicuro, se è questo che temono quelli che non vogliono andare per via degli sbarchi. Noi in una settimana non  abbiamo visto nemmeno un extra comunitario, gli unici extra comunitari che abbiamo visto sono gli indiani che hanno il negozio su via Roma, non dico bugie giuro. Di Lampedusa che dire non è facile descriverla, bisogna viverla.......noi abbiamo fatto tutte le isole, partendo dall'arcipelago Toscano, sono tutte belle e particolari, ma Lampedusa ha qualcosa di diverso. Siamo stati benissimo, secondo me in quell'Isola ci sono delle energie particolari e...... si sentono......ci siamo rilassati, riposati, e soprattutto caricati di Energia. In casa non abbiamo fatto praticamente niente solo il caffè la mattina, per  il resto siamo andati al ristorante o in pizzeria. Abbiamo mangiato dei pesci che non avevano il sapore del pesce, ma erano pezzetti di mare......le linguine con la bottarga fresca di ricciola, mangiate al ristorante il Balenottero erano una poesia.......per non parlare della pajella di verdure e pesce mangiata al Delfino Blu, sento che sta per arrivarmi un accidenti, vista l'ora mi sta venendo fame......Che dirti.....grazie.... e... sicuramente l'anno prossimo di settimane saranno due. Ora capisco il mio nonno che mi parlava del mal d'Africa......in tutta questa energia sicuramente c'entra il 35 parallelo e quella meravigliosa volta stellata che non avevo mai visto. Ora sarà meglio che mi fermo qui, perchè sicuramente avrai tante cose da fare e non puoi perdere tempo a leggere le mie emozioni. Grazie ancora e buona giornata Maria

 Lampedusa 06 agosto 2011

unico rischio........quello d'innamorasene!

http://www.gazzettadiparma.it/viaggi/dettaglio/2/98262/Lampedusa%3A_infradito_e_profumi_africani.html

 03-09-2011

 Ciao Vania,
sono Annamaria.Voglio scrivere anche io il mio entusiasmo per la mia vacanza a Lampedusa e Linosa, terminata sabato 27 agosto, due settimane indimenticabili, che mi danno la carica per affrontare l'anno di lavoro che mi aspetta.Quando sono nel mio ufficio  e c'e' qualcosa che non va, penso al mare, al sole, alle spiaggie, al giro in barca, ai dolci,alla ospitalita' e al calore della gente, insomma penso a Lampedusa tutta, LA MIA ISOLA DEL CUORE E DELL'ANIMA penso che si sono stata e che ci tornero' e mi sento bene e in pace.
Vorrei che tu aggiungessi questa mail nel tuo sito. Scrivi che e' dal 2003 che vengo a Lampedusa e non riesco a cambiare meta di vacanza, scrivi che questo inverno mentre tanta gente mi derideva perche' avevo deciso di passare la mia estate a Lampedusa, io ti sollecitavo la conferma del volo, scrivi che si vedono piu' extracomunitari sulle spiaggie del mar Adriatico che a Lampedusa, scrivi che non si puo' mettere in croce i Lampedusani solo perche' si trovano in un mare di ''confine'' e sono i primi ad ACCOGLIERE E AIUTARE i clandestini. Ho visitato tanti bei posti in Europa e fuori Europa, ma le sensazioni che mi da' Lampedusa sono uniche. Sono calamitata li' e tu lo sai.
Chi ha ascoltato le agenzie viaggio che hanno boicottato la vacanza a Lampedusa non merita questa gioia.
Ringrazio te, Anna, Giuseppe,Francesca,Rosario,Nino, Lampedusa tutta, perche MAI MAI ha deluso le mie aspettative, e soprattutto quest'anno.Lampedusa e' bella cosi', e' amore a prima vista , e' amore che dura nel tempo , piu' la si ama, piu' la si capisce e piu' la si capisce , piu' la si ama.
A presto
ANNAMARIA RUGGERI
FABIO FERRARI  da CILAVEGNA PAVIA
 

 

04-07-2011  MAIL DI CLIENTI APPENA TORNATI DA LAMPEDUSA Ciao Vania, sono appena rientrato ma mi manca gia' la nostra isola!!! E' stata una settimana fantastica sotto tutto i profili. Come non sottolineare la disponibilita' dei lampedusani che nonostante tutte le traversie e problematiche si sforzano per far capire che non c'e' assolutamente nessun pericolo e nessun sfacelo. hanno bisogno di noi che ci crediamo ,come noi abbiamo bisogno di loro perche' un altro posto cosi' credo sia diffcile da trovavare ma se lo abbandoniamo o non diamo fiducia lo perderemo ma i primi a crederci dobbiamo essere noi e non sperare nell'aiuto di chissa' chi'...... potrò sembrare di parte perche' dopo sette anni porto dentro sempre lo stesso entusiasmo anzi sempre di piu'.... Ieri dopo il mio ritorno non ho fatto altro che parlare e proporre e incentivare la visita all'Isolachece' non quella che qualcuno spudoratamente pensa che sia Lisolachenonce'. Sono vivi e vogliono il nostro sostegno ( ma poi capisci che non sono loro a volere il sostegno ma siamo noi perchè se ti entra nel cuore ed impossibilie non farlo non te la togli piu'). fantastico.....fantastico.....

Ciao Vania, grazie di tutto ma come ti ho detto GRAZIE PER AVERMI DATO LA POSSIBILITA' DI CONOSCERE QUESTO INDIMENTICABILE POSTO.

 Mario,Andrea e Lety e tutti i lampedusani!!!!!!!LAMPEDUSANI

 

lampedusa l'isola che c'e'

pubblicata da Erika Degli Antoni il giorno mercoledì 24 agosto 2011 alle ore 22.08

... per tutti coloro che viaggiano davanti alla televisione seduti sulla loro poltrona,

... per tutti coloro che sanno tutto ma non sono mai usciti dalla loro provincia,

... per tutti coloro che deridevano sulla meta della nostra vacanza( e non sono la nostra),

... per tutti coloro che hanno disdetto la prenotazione,

... per tutti coloro che hanno cambiato destinazione,

... per tutti gli articoli non veritieri,

si per tutti Voi, con grande soddisfazione vi posso dire che Lampedusa NON VI MERITA nasce da persone con un animo profondo come il suo mare, dove davanti alla disperazione di quei volti scuri (ragazzi, madri, figli)e davanti un Dio diverso dal loro non hanno avuto paura, anzi li hanno accolti con i suoi occhi blue e verdi mentre Voi, che pregate lo stesso Dio, non avete udito il suo grido di salvezza.

 Questo è il mio urlo per un' ISOLA che è riuscita a risvegliare i miei sensi semplicemente con i suoi colori, i suoi profumi, i sapori con un solo e unico rischio ... me ne sono innamorata!!!